Barbecue a gas: guida all’acquisto

Il barbecue con parenti o amici è da sempre un’occasione per condividere una giornata all’aria aperta, specie con l’arrivo della bella stagione. Un ottimo barbecue a gas può essere il segreto per godersi carni e verdure in una giornata di sole!

Sei un amante del barbecue, ne possiedi uno a carbonella o non ne possiedi alcuno e stai pensando di acquistarlo? Questo articolo potrebbe fare al caso tuo. Nei prossimi paragrafi ti mostreremo vantaggi e svantaggi del barbecue a carbonella e di quello a gas e come scegliere il migliore barbecue a gas per le tue grigliate estive.

Vantaggi e svantaggi di un barbecue a carbonella

Il barbecue a carbonella è più diffuso e meno costoso rispetto al barbecue a gas. Quante volte, però, ti è capitato di aver finito la carbonella o di perdere gran parte del tempo ad accendere la brace, aspettare la giusta temperatura e, infine, pulire al termine di tutto? Niente di impossibile, senza dubbio: dopo un po’ di pratica grigliare carne, pesce e verdure in modo accettabile è possibile con questo tipo di barbecue. Anche la pulizia, con un po’ di tempo e olio di gomito, non impone grosse difficoltà.

I vantaggi del barbecue a carbonella

  • Sono economici rispetto ai barbecue a legna o gas.
  • Facile reperibilità della carbonella e di liquidi acceleranti.
  • Comodità di trasporto.
  • Potenza della brace se accesa e gestita nel modo corretto.

Gli svantaggi del barbecue a carbonella

  • La pulizia del barbecue richiede tempo e impegno.
  • Accensione lunga: solo con carbonelle speciali o liquidi acceleranti è possibile diminuire i tempi di preparazione e cottura.
  • Per grigliate abbondanti, chi si occupa del barbecue deve stare attento ad aggiungere la carbonella quando serve e mantenere sempre la giusta temperatura.
  • Il fumo nero iniziale, oltre ad essere fastidioso, sporca.

Perché scegliere un barbecue a gas: pro e contro


Uno dei punti di forza del barbecue a gas è la semplicità e praticità di utilizzo. Per prepararlo infatti bastano 5 minuti, la temperatura di cottura è sempre costante e puoi monitorarla e variarla grazie al termostato. Con il barbecue a gas puoi cucinare ogni tipo di pietanza, dagli arrosti alla pizza, dai primi piatti ai fritti; una cucina da esterno a tutti utilizzabile anche nel terrazzo o balcone di casa.

I vantaggi del barbecue a gas

  • È versatile: non solo carne, pesce e verdure grigliate, e puoi utilizzarlo quasi ovunque.
  • Metodo di cottura sano e gustoso, senza alterazione dei sapori: cibi gustosi come sulla brace ma senza le emissioni cancerogene tipiche della carbonella.
  • Addio fumo o sporco eccessivo dopo la cottura dei cibi.
  • Regolazione delle temperature a seconda della pietanza da preparare.
  • Lunga durata nel tempo.

Gli svantaggi del barbecue a gas

  • Costo elevato, ma che si ripaga in poco tempo sia per il risparmio nel combustibile, sia per la praticità che consente di usarlo spesso.
  • Reperibilità del gas: i rivenditori di gas non sono sempre aperti o nelle vicinanze.
  • Non sono facili da trasportare.

Guida all’acquisto del barbecue a gas: 8 caratteristiche da considerare

Se hai compreso le potenzialità del barbecue a gas e hai intenzione di acquistarne uno, ecco quali sono le caratteristiche da valutare per scegliere il migliore per le tue grigliate estive e perché no, anche invernali!

In commercio ce ne sono di ogni tipo, dai più pratici ai più costosi, da quelli con cassetti per gli utensili e i condimenti o alcuni più semplici da pulire di altri.

  1. Fuochi di alta qualità: i fuochi migliori sono in acciaio inox di ottima qualità e hanno almeno una garanzia di 10 anni o superiore.
  2. Griglie o superfici in acciaio inox: l’acciaio inossidabile cucina meglio il cibo e mantiene la temperatura, inoltre è un materiale che dura nel tempo e può essere lavato anche nella lavastoviglie.
  3. Possibilità di aggiungere accessori: griglia o piastra? Girarrosto o supporti per spiedini? Per sfruttare al massimo il barbecue a gas meglio avere a disposizione tutti gli accessori possibili per cuocere ogni tipo di pietanza.
  4. Temperatura: il barbecue a gas di qualità deve raggiungere temperature molto elevate, almeno 600 gradi.
  5. Qualità dei materiali: la saldatura e la qualità dell’acciaio inossidabile sono elementi che vanno valutati con attenzione nell’acquisto. Ti consigliamo di evitare prodotti costruiti con pezzi in plastica o con lamiere troppo sottili.
  6. Dimensioni: più il barbecue a gas è grande più il prezzo aumenta, ma se il prezzo per te non è un problema valuta la grandezza in base allo spazio che hai a disposizione.
  7. Il numero di bruciatori: il numero va valutato anche in base alle tue esigenze, ma più bruciatori ha il barbecue a gas più il prezzo aumenta, attenzione però anche alla potenza del singolo bruciatore.
  8. Presenza di controlli luminosi a LED: per le grigliate serali il pannello di controllo o le manopole illuminate possono fare la differenza.

Noi di ZiniComm siamo rivenditori in Italia dei barbecue a gas Napoleon Grills, azienda internazionale con oltre 30 anni di esperienza nel settore. Per conoscere i nostri modelli e ricevere una consulenza sul barbecue più adatto a te, contattaci o visita i nostri showroom!

Articoli Correlati

Trasforma il tuo giardino in un’oasi di benessere

Mai come quest’anno abbiamo capito l’importanza di avere un giardino confortevole dove rilassarsi nei momenti liberi. Passando tanto tempo a casa durante il lockdown abbiamo riscoperto cosa vuol dire avere il proprio angolo di paradiso privato. Soprattutto in estate il giardino è un ottimo luogo dove staccare la spina alla fine di una giornata lavorativa […]

Scopri di più

Vivi i tuoi spazi esterni con le coperture KE!

Hai uno spazio esterno alla tua attività commerciale o alla tua abitazione privata e, finalmente, hai scelto di optare per una copertura che permetta di godersi momenti di relax all’aria aperta? Quella che è già di per sé un’ottima scelta è premiata con un’imperdibile promozione offerta da KE Outdoor Design tramite il nostro store.

Scopri di più

Dehors: ecco cosa ti serve per sfruttare lo spazio esterno del tuo locale

Trovare nuovi modi per soddisfare i clienti è una sfida comune a tutti i gestori di attività commerciali. In questo articolo approfondiremo i dehors, una scelta sempre più comune vista i vantaggi che apporta per i locali che ne usufruiscono. Il comfort e la possibilità di sfruttare li spazi 365 giorni all’anno sono due delle […]

Scopri di più

×