Pergole in alluminio addossate o autoportanti: caratteristiche e vantaggi

Le pergole in alluminio da esterno sono delle strutture grazie alle quali è possibile ottimizzare gli spazi esterni della tua abitazione o esercizio commerciale. Ci sono due principali soluzioni di pergole da esterno: le autoportanti e le addossate. Quali sono le caratteristiche e i vantaggi di questi tipi di pergolato?

Pergole in alluminio addossate o autoportanti: caratteristiche principali

In commercio esistono diverse tipologie di pergole:

  • le pergole autoportanti composte da quattro pali di sostegno
  • le pergole addossate, sostenute da due pali e dalla parete dell’abitazione (o da altra parete già esistente).

Le pergole di questo tipo possono presentare una struttura in legno o in metallo e coperta superiormente da un telo o una tenda retrattile, ossia una copertura di tipo flessibile. Secondo la giurisprudenza italiana non sono quindi ammesse delle coperture rigide come per esempio lamiere o vetro.

Le pergole in alluminio addossate alla parete hanno bisogno di una struttura già esistente per sorreggersi e permettono di creare un prolungamento dell’abitazione.

Le pergole in alluminio autoportanti, invece, possono essere realizzate anche senza nessuna parete che le sostiene e, proprio per questo motivo, permettono di creare un ambiente nuovo e unico.

Tenda a pergola addossata

I vantaggi delle pergole in alluminio addossate e autoportanti

Le pergole in alluminio addossate presentano una serie di vantaggi primo fra tutti quello di proteggere la superficie che le sorregge. Grazie al telo di copertura, infatti, la parete sarà protetta dalle aggressioni atmosferiche come per esempio il sole e permette inoltre di poter utilizzare il pergolato anche in caso di forte vento o pioggia. Alcuni modelli possono infatti essere composti da tende laterali con chiusura a zip.

pergole-bioclimatiche-autoportanti-ke

Pergola bioclimatica autoportante

Le pergole in alluminio autoportanti sono la soluzione migliore per chi ha molto spazio a disposizione oppure vuole valorizzare una determinata zona del giardino non necessariamente adiacente all’abitazione, creando un ambiente unico e originale.

Le pergole in alluminio autoportanti permettono di coprire degli spazi molto ampi e possono essere anche utilizzate per proteggere salottini esterni o addirittura piscine.

Tra gli altri vantaggi di questa tipologia di pergola si ha una totale assenza di vincoli legati all’installazione perché non necessita di alcuna parete. L’unico accorgimento è quello di valutare con attenzione lo spazio a disposizione (assicurandosi che il terreno sia pianeggiante).

I vantaggi delle pergole in alluminio

Le pergole, siano esse addossate o autoportanti, possono essere realizzate in diversi materiali. Quello maggiormente utilizzato per le caratteristiche intrinseche e per i vantaggi che comporta è l’alluminio.

L’alluminio è infatti un materiale solido e resistente pur essendo particolarmente leggero. La leggerezza rende l’insieme elegante e raffinato e, scegliendo una struttura addossata, sarà possibile rendere la propria abitazione moderna e contemporanea ma anche tradizionale e classica.

Oltre a questo l’alluminio ha un elevato tasso di personalizzazione, può essere plasmato in base alle proprie necessità e colorato secondo il gusto personale e lo stile preferito.

L’alluminio usato per le pergole addossate o autoportanti, inoltre, non teme le aggressioni atmosferiche, sopportando bene sia la luce del sole che altri fenomeni come la pioggia, il vento o la neve.

Infine questo materiale non richiede nessun tipo di manutenzione perché non è soggetto ad arrugginirsi nonostante la continua esposizione esterna.

Scegliendo un pergolato in alluminio si rispetta l’ambiente perché questo materiale è ecologico e riciclabile completamente.

Pergole in alluminio addossate o autoportanti bioclimatiche

Una delle soluzioni più utilizzate per la costruzione di un pergolato è rappresentata dalla pergola (addossata o autoportante) bioclimatica.

Grazie a questa soluzione sarà possibile sostituire al classico telo usato per la copertura, delle lamelle orientabili che potranno essere movimentate a seconda delle esigenze, del momento della giornata e delle condizioni climatiche.

Le lamelle orientabili riescono a schermare in maniera ottimale il passaggio della luce che potrà essere direzionata a proprio piacimento, consentendo a chiunque di godere di ombra ma nello stesso tempo anche dell’aria capace di passare tra le fessure create tra una lamella e l’altra.


Il team di ZiniComm è a disposizione per consigliarti la migliore soluzione per lo spazio esterno della tua casa o esercizio commerciale!

 Contattaci o visita i nostri showroom!

Articoli Correlati

Pergole bioclimatiche: come scegliere la tipologia più adatta?

Scegliere una pergola bioclimatica per il proprio outdoor significa scegliere una struttura che garantisce funzionalità e design e consente di godersi lo spazio aperto con la massima libertà, grazie al sistema di lamelle orientabili con le quali si regola la quantità di luce e aria che si desidera far circolare sotto la struttura. 

Scopri di più

Pergolati in legno o alluminio, quale scegliere?

I pergolati da esterno rappresentano la soluzione migliore per proteggere lo spazio esterno della tua casa e per sfruttare il giardino o terrazzo tutto l’anno. Le tipologie di materiale più utilizzate per realizzare queste strutture sono il legno e l’alluminio, ma quali sono le differenze e come scegliere il materiale più adatto?

Scopri di più

Scopri di più